Vai al contenuto

‘Fin che ci trama il cuore’, o del teatro che abita i quartieri

Un catalogo semiserio dei conflitti umani è andato in scena ieri sera, nel cortile di una scuola primaria di Piccianello, tra i quartieri più popolosi di Matera. Al cortile si accede aggirando l’edificio, lasciandosi alle spalle l’ingresso principale: di là si guadagna uno spazio teatrale inventato dentro al quartiere, panche, luci e una quinta di… Leggi tutto »‘Fin che ci trama il cuore’, o del teatro che abita i quartieri

La poetica della fuga

Fra i sassi, mi cerco e mi trovo in un pertugio, del colore della pietra, levigata, rannicchiato ad aspettare un abbraccio, un gesto, una parola buona. Di là, la gravina, e l’ignoto. Scuri e chiari di luce, ombre e bagliori. La penna s’inceppa, come la lingua per l’anima fra i denti. Gli sguardi, troppi, ognuno… Leggi tutto »La poetica della fuga

Fin che ci trema il cuore

Lo spettacolo mostra il conflitto. Gli attori per le scene in cui sono coinvolti dimostrano una buona professionalità.Volendo analizzare le scene se ne possono evidenziare alcune molto significative, ad esempio lo scontro tra marito e moglie.In un’altra scena, quasi a metà spettacolo, gli attori vengono coperti da un lenzuolo da cui fuoriesce solo la testa,… Leggi tutto »Fin che ci trema il cuore

La sorpresa della bellezza

Per arrivare al quartiere Piccianello, dai sassi, dove alloggio, mi perdo almeno un paio di volte. Cartina in mano. Piuttosto perché cammino col naso per aria, colto di sorpresa ogni due passi. Sorpreso dalla bellezza. Che non si coglie appieno e fa sragionare. Chiedo a qualcuno, fra i sassi, e pare non abbiano voglia di… Leggi tutto »La sorpresa della bellezza

Primo resoconto

Matera confina con la mia provincia di origine, Cosenza. Confini esclusivamente politici di un Sud accomunante. Di cui l’aspra bellezza morfologica traccia individuazioni identitarie. Ne dicono prima i paesaggi, degli abitanti dei luoghi. Per uno scambio profondo tra uomo e terra. Per un reciproco confluirsi vitale. Per derivazioni originarie. La terra che fa l’uomo e… Leggi tutto »Primo resoconto