Vai al contenuto

KOTEKINO RIFF

Di e con Andrea Cosentino
Musiche dal vivo Tommaso Di Marzio

Produzione esecutiva Cranpi
Con il sostegno di MiC – Ministero della Cultura
Supervisore dinamico Andrea Virgilio Franceschi | Assistente Dina Giuseppetti
durata: 60 min

Vuole essere un gioco a togliere di mezzo l’opera. Quel che resta è da un lato l’attore, come macchina ludica di significazione, dall’altro il teatro come esercitazione allo stare comunitario. Che vuol dire mille cose diverse: dinamiche di potere, di rappresentazione, di rappresentanza, di racconto, di seduzione. Che racchiude questioni importanti e sempre attuali, come la coralità, il prendere la parola, il potere, la fiducia e l’inaffidabilità, l’autorevolezza, l’autorialità e l’autoritarismo. È un coito caotico di sketch interrotti, una roulette russa di gag sull’idiozia, un fluire sincopato di danze scomposte, monologhi surreali e musica. È un’esercitazione comica sulla praticabilità della scena, sulla fattibilità dei gesti, sull’abitabilità dei corpi, sulla dicibilità delle storie. Creare aspettative e negarle, fino a mettere in crisi il ruolo di attore e spettatore. Una clownerie gioiosa e nichilista senza altro senso che lo stare al gioco. Il migliore spettacolo teatrale non è che il programma di una festa.

Tags:

Data

26 Giu 2024

Ora

21h30

Costo

5,00 €

Luogo

Anfiteatro | Piazza Degli Olmi