"Autoritratto in tre atti", Diana Anselmo | Al.Di.Qua

video performance

scopri gli altri eventi

extra festival

Autoritratto in 3 atti articola, tramite estratti del manifesto dell'associazione Al.Di.Qua.
Artists di cui l'artista fa parte, la questione dello sguardo. Guardandola, a sua volta, da tre differenti punti di vista: lo sguardo proprio, quello subito e quello riappropriato; invitando chi osserva a condividere orizzonti e immaginazioni per una pluralità di corpi, di storie, di esperienze e di identità.


Credits:

Diana Anselmo, classe ’97, è un’artista attualmente studente magistrale in Teatro e Arti Performative allo IUAV di Venezia. Durante la laurea triennale in Sociologia, inizia a conoscere il mondo dei Festival lavorando al loro interno – e non ne vorrà uscire più.
Attivista sui temi del transqueerfemminismo intersezionale e dell’anti-abilismo, è vice- presidente e co-fondatrice di Al.Di.Qua. Artists. Fra le varie cose, membro più giovane del primo Cultural Advisory Board del British Council.
Questa è la sua prima videoperformance.

scopri gli altri eventi