"Argonauti", Un documentario di Alessandro Penta

Tratto dal progetto Tuttun – La non scuola del Teatro delle Albe a San Chirico Raparo

scopri gli altri eventi

extra festival

Cosa ci fa Giasone seguito da un manipolo di eroi nel piccolo paese di San Chirico Raparo in Basilicata? Forse si trova qui il famoso Vello d'oro? O forse per trovarlo bisogna partire ed affrontare un lungo viaggio? Questo si chiedono Alessandro Argnani e Emanuele Valenti attori e guide teatrali della non-scuola del Teatro delle Albe di Ravenna.

I due sono alle prese con circa 40 adolescenti del paese e di Matera, tra loro ci sono anche 12 ragazzi africani residenti in una comunità . Al gruppo si unirà presto anche Peppino un istrionico ottantenne. Il testo su cui verte il lavoro sono Le argonautiche di Apollonio Rodio. Il viaggio è il filo che unisce le diverse storie che attraversano il documentario: quello degli argonauti, un viaggio antico di secoli; quello degli abitanti di San Chirico quasi tutti emigrati all'estero e tornati in vecchiaia; e infine il viaggio dei nuovi migranti, giovani che affrontando enormi pericoli sono arrivati proprio qui.


Credits:

Regia e montaggio: Alessandro Penta

Sound design: Luca Pagliano

Color correction: Alberto Danelli

Con: Alessandro Argnani, Emanuele Valenti, i cittadini di S. Chirico Raparo, gli adolescenti di San Chirico Raparo e Matera.

Una produzione: Sicomoro Coop. Soc., Ravenna teatro / Teatro delle Albe, Q Academy

In collaborazione con: Punta Corsara, IAC Matera

Prima mondiale: FilmMaker Festival 2017, Sezione Prospettive Selezione ufficiale al Trento Film Festival 2018

scopri gli altri eventi