La città e la vergogna

I nuovi luoghi della vergogna. I muri.

scopri gli altri eventi

playing about

A partire dal sentimento della vergogna che ha segnato Matera ed ha influenzato il rapporto tra gli abitanti e i Sassi, rifletteremo su come l'architettura urbana influenza le attività, le interazioni e le relazioni in un città e in particolare ci soffermeremo sul muro come simbolo e luogo di separazione estremamente attuale, come espressione artistica che utilizza le superfici verticali.

Intervengono:
con Gerardo Sassano e Antonio Graziadei - Volumezero architecture and landscape / Paesaggi Meridiani
Fabio Ciaravella - Architecture of Shame
Mauro Acito - appassionato di graffitismo ed interventi urbani

scopri gli altri eventi