Bando di Concorso


Chi può partecipare
Possono partecipare al concorso artisti e compagnie che presentino spettacoli sul tema dell’inclusione, la partecipazione, l’attivazione di processi sociali.
Lo spettacolo in forma breve deve avere una durata compresa tra i 15 e i 30 minuti e può essere uno studio, una nuova produzione o l’adattamento di una produzione già realizzata.

Come partecipare
Le proposte di spettacolo dovranno pervenire entro le ore 23.59 del 30 giugno 2019 all’indirizzo nessunorestifuori@gmail.com con oggetto: concorso Nessuno Resti Fuori 2019, corredate dalla richiesta di partecipazione (allegato A), una scheda descrittiva dello spettacolo, eventuale materiale foto e/o video, scheda tecnica, breve curriculum della compagnia o dell’artista.

Fasi del concorso

1. selezione delle opere concorrenti
Gli organizzatori del festival selezioneranno tra le proposte arrivate, tre spettacoli.
La selezione delle opere ammesse avverrà in base alla qualità artistica e alla corrispondenza con i temi proposti.
L’esito della selezione sarà comunicato entro il 4 luglio 2019 a mezzo mail.

2. presentazione degli spettacoli selezionati
I tre spettacoli selezionati, verranno presentati all’interno del Festival Nessuno Resti Fuori, nella serata dedicata del 25 luglio 2019.
Gli spettacoli verranno realizzati all’aperto, in spazi scelti all’interno del quartiere.
L’organizzazione metterà a disposizione in dotazione tecnica:
· un impianto audio con 2 casse
· mixer audio 16 canali
· 2 microfoni gelato
· 2 radiomicrofono ad archetto
· 4 fari pc 1000, con bandiere
· 2 fari pc 500, con bandiere
· 2 sagomatori
· 4 par led
· mixer luci
· dimmer 12 canali
· cavi adeguati allo spazio
I fari saranno posizionati su 4 elevatori disposti ai vertici dello spazio scenico.
Eventuali altre esigenze tecniche dovranno essere segnalate nella proposta candidata e concordate con l’organizzazione.

3. Scelta spettacolo vincitore Una giuria di comunità composta dagli organizzatori, dal pubblico del festival e dagli abitanti del quartiere, sceglierà l’opera vincitrice.
Durante la serata saranno presenti critici di teatro ed operatori del territorio.

Premio La compagnia o l’artista vincitore avrà la possibilità di trascorrere sette giorni in residenza artistica a Matera tra il 10 e il 25 agosto 2019, avendo l’occasione di poter lavorare nel contesto culturalmente fervido della Capitale Europea della Cultura 2019.
Verrà messa a disposizione la sala teatrale di IAC, situata negli antichi rioni sassi, la strumentazione tecnica di base e l’alloggio per un massimo di cinque persone.

L’Artista/Compagnia vincitrice sarà tenuta a scrivere su tutti i materiali pubblicitari la dicitura: “vincitore del concorso Nessuno Resti Fuori - festival di teatro, città e persone“.

Scarica il bando