Nessuno Resti Fuori 2020


Festival di teatro, città e persone. 21 - 26 Luglio 2020

Nessuno Resti Fuori nasce dall'esigenza di raccontare la città e le sue trasformazioni, coinvolgendo attivamente i cittadini nell'ideazione e nella realizzazione del processo artistico.
Ogni anno, un quartiere diverso è il centro, il campo dell'azione performativa.
Attraverso spettacoli, laboratori ed incontri di approfondimento, abbiamo costruito nuove relazioni e nuove riflessioni.
L'utopia che ci proponiamo, è quella di coinvolgere tutti, non lasciando nessuno fuori, facendo in modo che ognuno possa trovare il proprio spazio.

COMUNITÀ NOMADE
Il quinto anno del festival è un’edizione speciale.
L’emergenza Covid ci ha portato a modificare le attività del festival, immaginando per quest’anno un festival nomade, che non abita un quartiere ma attraversa la città. Vogliamo portare l’attenzione sullo spazio comune, sui luoghi della cultura inutilizzati e sui luoghi che possono essere utili alla collettività.
In un momento in cui siamo costretti al distanziamento interpersonale, il teatro ci aiuta a ritrovare una dimensione collettiva, uno stare insieme, una vicinanza.

NOI SIAMO LA CITTÀ
Laboratorio partecipato di comunità per proporre idee di utilizzo degli spazi della cultura in città.

Quest’anno non ci è possibile organizzare laboratori teatrali ma per non rinunciare a questi importanti momenti di costruzione culturale, sociale collettiva abbiamo pensato ad un’altra formula.

Il laboratorio “Noi siamo la città”, è cominciato nel mese di luglio con un gruppo di ragazzi e ragazze, all’interno della pineta di Serra Rifusa e proseguirà nei luoghi del festival. Potranno partecipare tutte le cittadine e i cittadini, sarà un confronto aperto sui temi della cittadinanza e dell’abitare gli spazi. Un laboratorio di comunità, in cui proveremo a ragionare su cosa vuol dire essere cittadini, rivendicando la funzione degli spazi pubblici, che nella città di Matera non mancano ma che molto spesso sono chiusi o inaccessibili. Durante gli incontri ospiteremo persone che ci aiuteranno a raccontare e a creare delle proposte di utilizzo degli spazi.

INFO
Tutti gli spettacoli si svolgono all’aperto.
I biglietti per la visione degli spettacoli hanno un costo di 5 euro, ma se non puoi permettertelo, puoi guardare comunque lo spettacolo. I posti a sedere saranno distanziati secondo le norme.
E’ obbligatorio all’ingresso e all’uscita, indossare la mascherina e rispettare le regole di distanziamento, una volta preso posto a sedere, puoi togliere la mascherina.
Troverai all’ingresso e all’uscita il gel igienizzante.
Ti ricordiamo che il distanziamento interpersonale è una responsabilità individuale.